Ulss, Carraro nuova direttrice generale: «La donna delle Olimpiadi»

Ulss, Carraro nuova direttrice generale: «La donna delle Olimpiadi»

L’Ulss 1 Dolomiti ha un nuovo direttore generale. O meglio, una direttrice: è Maria Grazia Carraro, che subentra ad Adriano Rasi Caldogno. 

«Sarà la donna delle Olimpiadi – l’ha ribattezzata il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia – in un periodo in cui si verificherà una movimentazione paurosa di cittadini, provenienti da tutto il mondo». 

Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, con specializzazione in Igiene e Medicina preventiva, la dottoressa Carraro ha guidato l’Ulss 4 Veneto Orientale e, prima ancora, era direttrice sanitaria dell’Ulss 7 di Pieve di Soligo. Dal 1997 al 2005, è stata punto di riferimento nella direzione medica dell’ospedale di Treviso con gli incarichi di sostituto del direttore di dipartimento e responsabile di struttura complessa, sempre a Treviso. 

Ora, un nuovo compito: tutelare la salute dei bellunesi. E di chi, fra le Dolomiti, approderà in occasione dei Giochi invernali nel 2026.

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su