Josh e il titolo d’inverno: «Folle, tenace e scaramantico, ecco il mio Sedico»

Josh e il titolo d’inverno: «Folle, tenace e scaramantico, ecco il mio Sedico»

 

Una striscia aperta di cinque vittorie consecutive. E il titolo d’inverno in cassaforte. Il Giesse Sedico ha chiuso il girone d’andata davanti a tutti. E si candida a diventare la squadra da battere nel campionato femminile di serie D. O forse lo è già: «La classifica direbbe questo – afferma il tecnico Giorgio “Josh” De Salvador – ma in realtà siamo sullo stesso piano di tanti altri sestetti».  

Coach, sarà un testa a testa con Feltre fino al termine della stagione? 
«Forse sì, molto dipende da come rientreremo dalla pausa. Ci aspetta un filotto di nove partite: una più bella dell’altra». 

Il vostro punto di forza?
«Non molliamo mai, abbiamo sviluppato gli anticorpi della sofferenza. E questo ci ha permesso di emergere da situazioni complicate. Come accaduto nella recente trasferta di Grumolo: nel terzo set eravamo sotto 24-22, ma siamo riusciti a rimontare. E a portare a casa il parziale e l’intera sfida».  

Primi in graduatoria: ve lo aspettavate?
«No, assolutamente. Anche perché siamo una squadra un po’ folle, capace di sfoderare prestazioni molto buone, ma anche di smarrirsi all’interno della stessa gara. Ora, però, abbiamo trovato equilibrio. E una buona capacità di adattamento a seconda dei vari contesti». 

La parola “promozione” e la lettera “C” iniziano a serpeggiare nello spogliatoio? 
«Sono sempre stato scaramantico. E le ragazze lo sono ancor più di me. Magari se ne parla, ma sotto voce. Non ci montiamo la testa».

Voi in testa, Feltre subito dietro, Belluno ha due compagini in B, Limana è una certezza in C: siamo di fronte al Rinascimento del volley bellunese?
«Più che altro è il lavoro impostato negli ultimi anni, a livello di settore giovanile, che sta dando i suoi frutti. Abbiamo aspettato un po’ di tempo, ma i risultati ora arrivano. Anche a Sedico, dove mi ha sorpreso vedere quanto sia vario e importante il movimento che ruota attorno a questa società». 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su