«La pandemia farà riscoprire la montagna: è un’occasione, sfruttiamola»

«La pandemia farà riscoprire la montagna: è un’occasione, sfruttiamola»

Può nascere un’opportunità da una sciagura? Sì, basta volerlo. Ne è perfettamente convinto Angelo Ennio De Simoi, presidente del Cai di Feltre. Perché la sciagura in questione è la pandemia. E l’opportunità è legata alla riscoperta della montagna. Di luoghi che, prima dello scoppio dei contagi, erano un po’ trascurati. Soprattutto dai giovani. E che ora, nell’era post Covid, potrebbero vivere un nuovo rinascimento. 

«Le persone stanno riscoprendo la montagna – spiega De Simoi – anche grazie a questa disgrazia del Covid. E non sarà un fenomeno passeggero. Al contrario. Quando ero ragazzo, io e i miei coetanei andavamo tutti insieme in quota per vivere la natura e provare un’escursione. Adesso non è più così. O meglio, non lo era prima che il virus entrasse nelle nostre vite». Il presidente del Cai di Feltre cita un esempio specifico: «Mi è capitato di tenere dei piccoli incontri nelle scuole. Ebbene, in un’aula magna arricchita da 200 studenti, sono al massimo una ventina quelli che alzano la mano nel momento in cui domando chi si reca con regolarità in quota». 

Ma la questione può essere allargata pure al mondo degli adulti: «La gente va nelle zone in cui il selfie ha un significato. Mi spiego meglio: se vai a Parigi, non può mancare la foto sotto la Tour Eiffel. E lo stesso vale per la montagna, associata quasi sempre alle Tre Cime di Lavaredo o a Cortina». 

Insomma, serve uno scatto in avanti. Anche a livello culturale: «È necessario sfruttare al meglio gli strumenti di comunicazione, dalle newsletter ai social network, fino ai mass media in generale. E far si che il coinvolgimento si trasformi in azione per favorire la conoscenza di luoghi meno affollati. La riscoperta degli ambienti montani porterà vantaggi economici alla gente che vive in montagna e di montagna vive. In più contribuirà a trattenere le persone a vivere in quota, come l’Alto Adige insegna».  

Foto tratta dal profilo Facebook CAI Feltre

TAG
Cai
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su