Viticoltura, enologia e servizio: nuovo percorso per diventare sommellier

Viticoltura, enologia e servizio: nuovo percorso per diventare sommellier

Ripartono le attività promosse dall’Associazione italiana sommelier di Belluno.

Mercoledì 19 febbraio, al ristorante “La Casona”, decolla il corso di primo livello per diventare sommelier Ais. Quindici serate in cui verranno presi in esame argomenti come viticoltura, enologia e servizio, che rappresentano le basi della professionalità del sommelier: a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini, fino all’organizzazione e alla gestione della cantina. Per chi fosse già introdotto nel mondo Ais, e avesse portato a termine lo step iniziale, l’appuntamento è per il 18 febbraio al ristorante “De Gusto” di Sagrogna. 

Il secondo livello, attraverso un viaggio tra le più importanti zone vitivinicole italiane e straniere, permette di cogliere il legame indissolubile tra il vino e il territorio. In particolare, verrà perfezionata la tecnica di degustazione per riuscire ad apprezzare ogni singola sfumatura del vino ed esprimere così un giudizio sempre più professionale e oggettivo. Per informazioni e iscrizioni, è possibile consultare il sito www.aisveneto.it.  

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su