Turismo green: arriva “Agrihost”, corso di formazione per le aziende agricole

Turismo green: arriva “Agrihost”, corso di formazione per le aziende agricole

La differenza tra turismo e agriturismo? La può fare l’ospitalità. Perché sempre più famiglie scelgono la campagna e l’esperienza autentica dei prodotti e dei sapori tipici come ingredienti fondamentali per le loro vacanze. Quindi, c’è un mercato quasi inesplorato per il territorio bellunese, che può puntare molto sul turismo “bucolico”. A patto che i gestori di agriturismi conoscano i rudimenti dell’accoglienza turistica.

Proprio per questo, Coldiretti Belluno organizza un corso di formazione ad hoc. “Agrihost” il titolo, che è anche un mantra per allargare la ricettività. Il percorso è dedicato agli imprenditori agrituristici ed è finalizzato a una formazione sempre più specializzata sulla cultura dell’ospitalità, sull’accoglienza in azienda, sulla comunicazione, sul rapporto con il cliente, sull’integrazione e scambio di esperienze con altri operatori del territorio dolomitico bellunese.

«Il corso mira alla crescita delle nostre aziende agrituristiche in termini di capacità di offrire ospitalità autentica, raccontare al meglio il proprio territorio dove spesso è sempre l’azienda agricola a rappresentare primo presidio e controllo – spiegano da Coldiretti Belluno -. Saranno diversi i temi trattati; dalla visione ampia del concetto di turismo nel contesto rurale ed enogastronomico, al marketing applicato all’ospitalità, fino alle dinamiche del turismo a livello nazionale ed estero, regionale e locale. E ancora l’house keeping e la gestione della camera, la promozione di pacchetti efficaci, il gioco di squadra territoriale… Nel nostro caso, considerato il movimento turistico nazionale e internazionale, non mancherà di certo la sessione deputata al miglioramento delle lingue estere e specialmente dell’inglese in agriturismo».

“Agrihost” inizia a marzo e andrà avanti per un totale di 48 ore di formazione, suddivise in 7 giornate di cui due di residenzialità. Il corso si terrà in strutture agrituristiche della provincia, oltre alla sede di Coldiretti (per informazioni e iscrizioni antonio.pellegrino@coldiretti.it – 0422 954153; silvia.pierobon@coldiretti.it – 0422 954161).

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su