Strumenti antichi e melodie: torna “Arte e musica tra Pelmo e Civetta”

Strumenti antichi e melodie: torna “Arte e musica tra Pelmo e Civetta”

 

Paganini non ripeteva. I concerti in Val di Zoldo sì. Bis a ogni appuntamento, per dare spazio a tutti, nonostante le norme anti contagio. Il Covid, insomma, non ferma “Arte e musica tra Pelmo e Civetta”. La rassegna internazionale di musica antica torna per la terza edizione. E sfodera un mese intero di armonie. Nove gli appuntamenti in programma, tra Vivaldi, Bach, Händel, Mozart e altri celebri compositori. Ogni appuntamento avrà come location una chiesa, piccoli scrigni di storia e di arte che si aprono agli ascoltatori dei concerti. 

Si comincia domani (venerdì 24 luglio), a Pieve di Val di Zoldo, nella chiesa di San Floriano. Il protagonista sarà Giuseppe Tartini, nel 250° anniversario dalla morte. Violinista virtuoso, compositore, teorico e didatta, personalità di riferimento del mondo musicale settecentesco europeo, Tartini fu per quasi 50 anni Primo violino e capo di concerto della cappella musicale della Basilica di Sant’Antonio a Padova; e compose molti concerti per violino e orchestra, in gran parte destinati alle celebrazioni liturgiche. Le sue musiche risuoneranno alle 17 e in bis alle 19, con la Venice Baroque Orchestra diretta da Andrea Marcon, e accompagnata dal violino barocco di Chouchane Siranossian.

Secondo appuntamento il 2 agosto, con un concerto d’organo. Poi, venerdì 7 agosto (sempre nella chiesa di Pieve di Zoldo), “Da Zoldo a Londra: il misterioso viaggio dell’antico Flügelaltar della Chiesa di San Floriano”, conferenza di Marta Mazza con la collaborazione di Letizia Lonzi e Milena Dean.

Il percorso prosegue il 9 agosto tra violini e clavicembali. Trittico il 14, 15 e 16 agosto con musiche di Bach, Vivaldi, Mozart e Frescobaldi. A chiudere, domenica 23, alcune delle più interessanti e in parte poco conosciute pagine del grande compositore Scarlatti.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, numero posti limitato.

Per informazioni: Comune di Val di Zoldo 0437 789177 (prenotazioni al 3397776161).

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su