Spariscono i diritti di segreteria sui certificati: il Comune vara la semplificazione burocratica

Spariscono i diritti di segreteria sui certificati: il Comune vara la semplificazione burocratica

Un piccolo passo per il Comune, un grande passo per i cittadini. Tradotto: semplificazione. Dal 1° febbraio spariscono i diritti di segreteria su certificati, autorizzazioni e concessioni rilasciati dal Comune. È una piccola “rivoluzione” lanciata dall’amministrazione di Feltre, per snellire l’iter di erogazione dei servizi ai cittadini. Meno burocrazia, più rapidità. Anche per gli operatori comunali che risparmieranno tempo e risorse.

Come funziona? I Servizi Suap Attività Produttive, l’Ufficio Anagrafe e l’Ufficio Economato riscuotono, come noto, alcuni diritti di segreteria: 0,26 euro oppure 0,52 euro da apporre, per quanto riguarda il Suap, su autorizzazioni per spettacoli viaggianti, manifestazioni, giostre e sui tesserini da rilasciare agli hobbisti per la vendita dell’usato; stesso discorso per l’Ufficio Anagrafe per quanto riguarda il rilascio di certificati anagrafici; e anche l’Ufficio Economato, che fino a oggi ha sempre chiesto questi diritti di segreteria sul rilascio di concessioni cimiteriali e autorizzazioni di posa delle lapidi.

La riscossione dei diritti in oggetto comporta, per gli operatori di sportello, un onere di rendicontazione nonché la riscossione a mezzo di strumenti elettronici, che, per la le cifre in oggetto estremamente contenute, risulta a volte difficile da eseguire. 

«La decisione che abbiamo assunto va nella direzione di rendere il rapporto tra i cittadini e gli uffici comunali sempre più snello e veloce – commenta il sindaco di Feltre, Paolo Perenzin -. Le entrate annue del Comune subiranno una diminuzione assai contenuta, stimata in circa un migliaio di euro, ma tale riduzione è largamente compensata dal calo degli adempimenti burocratici collegati all’incasso, alla gestione e al riversamento dei diritti. Una decisione di buon senso che porterà insomma benefici a tutti, in particolar modo ai cittadini».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su