Generosità post-Vaia: il Circolo Ospedaliero regala mille euro al Comune

Generosità post-Vaia: il Circolo Ospedaliero regala mille euro al Comune

La ricostruzione post-Vaia ha un amico in più. Si tratta del Circolo Ospedaliero del San Martino di Belluno. Che nei giorni scorsi ha fatto recapitare a Palazzo Rosso un assegno da 1.000 euro. «Un piccolo, ma significativo gesto di solidarietà» dice Roberto Burlon, presidente del sodalizio. A dirla tutta, un gesto neanche troppo piccolo. Perché i danni causati dal maltempo di fine ottobre sono tantissimi. Ma 1.000 euro sono comunque una bella somma (che si aggiunge ai 10mila euro donati dal Circolo alla Comunità Montana Agordino).

«Ringrazio di cuore il Circolo Ospedaliero per questo sostegno – commenta il sindaco Jacopo Massaro –. Nonostante sia passato oltre un anno dalla tempesta Vaia, è ancora grande la solidarietà dei bellunesi. Questo gruppo, con il suo operato, rispecchia in pieno i nostri valori: sono persone che lavorano nella sanità e nel sociale, per il bene e la salute degli altri, e dedicano il proprio tempo libero e le proprie risorse in questa missione a sostegno del proprio territorio».

Il Circolo ospedaliero di Belluno, fondato nel 1967, è l’associazione dei dipendenti della Ulss 1 Dolomiti; conta oltre 2.000 soci tra medici, infermieri, personale tecnico e amministrativo. È impegnato nell’organizzazione di attività ricreative e sociali, ed è stato promotore, insieme al Comitato d’Intesa, della realizzazione di Casa Tua 1, di cui continua a seguire la gestione. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su