Direzione futuro: in migliaia all’inaugurazione della nuova cabinovia Tofana – Freccia nel Cielo

Direzione futuro: in migliaia all’inaugurazione della nuova cabinovia Tofana – Freccia nel Cielo

Più di 450 i presenti al taglio del nastro ufficiale e alla benedizione per la nuova cabinovia che sostituisce il primo tratto della famosa e storica funivia Tofana – Freccia nel Cielo. E grande successo anche per l’Open Day di domenica, arricchito da 3000 persone, da Radio Company e dalla mascotte di Fondazione Cortì. 

La nuova cabinovia, realizzata attraverso un bando pubblico da Tofana srl con Leitner e lo studio di progettazione G22 Projects, ha coinvolto più amministrazioni, il Commissario di Governo, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno e il Comune di Cortina. Le 47 cabine avanzano alla velocità di 6 metri al secondo e sono in grado di portare fino a 1800 persone all’ora. Numeri sorprendenti, che permetteranno alla rinnovata Freccia del Cielo, unica cabinovia di Cortina d’Ampezzo, di diminuire al minimo i tempi di attesa. Garantiti pure i moderni standard di comfort, qualità e tecnologia, così come la sostenibilità in termini di mobilità e accessibilità, grazie anche alla realizzazione della stazione intermedia a Colfiere, pronta ad accogliere gli spettatori per la Coppa del Mondo nel 2020 e per i Mondiali di sci alpino nel 2021, oltre che per i giochi Olimpici invernali del 2026. Pure la stazione di partenza è completamente rinnovata: un progetto architettonico e impiantistico studiato per essere funzionale e che ben si inserisce nello splendido contesto paesaggistico circostante. 

Al taglio del nastro, il Commissario di Governo, Luigivalerio Sant’Andrea, ha consegnato simbolicamente a tutta la cittadinanza gli interventi strategici attuati: in particolare le piste Druscié A e B e il relativo impianto di innevamento programmato, le piste Olympia e Vertigine e relativi tunnel di collegamento, la nuova pista Lino Lacedelli nel comprensorio delle Cinque Torri, la Finish Area Rumerlo, un nuovo sistema per il distacco controllato di valanghe e interventi di accessibilità.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su