Dalla teoria alla pratica: 350 studenti coinvolti nel progetto “Sicuramente guida sicura”

Dalla teoria alla pratica: 350 studenti coinvolti nel progetto “Sicuramente guida sicura”

 

Due giornate da non dimenticare. Due giornate per imparare. Sono quelle promosse dal Rotary Club e vissute da circa 350 studenti degli Istituti bellunesi “Calvi”, “Segato”, “Da Vinci” e “Catullo”: tutti legati al progetto “Sicuramente Guida Sicura”.

Nel piazzale della Epta Costan di Limana, il programma prevedeva la divisione dei ragazzi in gruppi: da una parte i patentati e dall’altra i non patentati, suddivisi ulteriormente in sottogruppi. I patentati hanno effettuato quattro prove di guida sicura, con altrettanti esercizi diversi, ovvero Skid (controllo della stabilità della autovettura con sterzo e controsterzo), prova di frenata, controllo di ingresso ed esecuzione delle curve, controllo della guida. A supportare gli studenti, gli istruttori di “Guida Sicura” con una serie di autovetture e le relative hostess.

I non patentati, invece, hanno potuto conoscere meglio le attività svolte da Polizia, Polizia Scientifica, Vigili del Fuoco e volontari delle autoambulanze. Senza considerare la simulazione di incidente, con relativo intervento delle forze presenti, e la messa in sicurezza della zona con l’estrazione di una donna: in particolare, il sinistro fittizio prevedeva il taglio dell’autovettura, la rottura dei cristalli e il soccorso fino al caricamento in ambulanza.

Due giornate intense, quindi, che hanno impegnato gli studenti dalle 8.30 alle 12.30: il rientro delle scolaresche è stato poi garantito dalla Dolomitibus, che ha messo a disposizione i mezzi di trasporto.

“Sicuramente Guida Sicura” è un progetto pluriennale nato per trasmettere la cultura della guida sicura ai giovani: è stato ideato, promosso e organizzato dal Rotary Club Belluno – con Feltre, Cadore Cortina e Spittal -, Cag e Ciagi di Borgo Valbelluna, oltre al pilota e istruttore professionista Andrea Fontana di Ponte nelle Alpi. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su