Dal legno di Vaia agli strumenti musicali: nasce il progetto CasArmonica

Dal legno di Vaia agli strumenti musicali: nasce il progetto CasArmonica

 

Il progetto RiAmbientiamoci riparte dagli schianti della tempesta Vaia per valorizzare la risorsa legno e il territorio, puntando sulla musica: la nuova proposta, infatti, si chiama CasArmonica ed è stata presentata nei giorni scorsi a Piè della Costa (Santo Stefano di Cadore), sul terreno della Regola di Casada.

«Lo scopo è quello di costruire una filiera bosco-legno incentrata sul legno di risonanza per la costruzione di strumenti musicali. Nello specifico, vorremmo realizzare una “casa armonica”, ossia un grande spazio destinato alla musica, un auditorium e una sala di registrazione oltre a una struttura ricettiva, in legno della Val Visdende – spiega la presidente della Cooperativa Lassù, Daniela Zambelli -. Dobbiamo guardare al valore economico del legno, certo, ma trasformarlo poi in risorsa di crescita per il territorio, capace di creare ricchezza e valore, anche culturale, per l’intera comunità. E a difesa dell’ambiente».

Il tema chiave di RiAmbientiamoci è legato al cambiamento climatico: «Eventi atmosferici estremi ormai si susseguono con impressionante regolarità – sottolinea Zambelli -. Tale progetto non cambierà le cose nell’immediato, ma traccia una linea di demarcazione netta tra un tempo in cui la montagna è stata a lungo maltrattata e un altro in cui torna a essere centrale nei destini delle comunità, a partire dai beni comuni che ci dona». In questo percorso, infine, determinante è la partnership con la Regola di Casada, Caf Cgil e Flai Cgil. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
No data was found
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su