Cinque hashtag per raccontare la montagna: arriva #dolomitesmuseum

Cinque hashtag per raccontare la montagna: arriva #dolomitesmuseum

Cinque settimane, altrettanti hashtag. Al via la nuova edizione della campagna tematica guidata dai musei delle Dolomiti. # Storie a piedi, # Donne doloMitiche, # Paesaggio di vita, # Voci della montagna e # Dolomiti Casa Mia sono i cinque temi scelti dagli operatori museali nel progetto di rete della Fondazione Dolomiti Unesco. 

La seconda edizione della campagna #DolomitesMuseum vuole offrire una moltitudine di voci provenienti da musei e istituzioni culturali: operatori e appassionati si uniranno per raccontare la ricchezza del patrimonio dolomitico. Ogni settimana più di 30 musei dell’arco dolomitico condivideranno contenuti dalle proprie collezioni costruendo, attorno ai singoli hashtag, un vero e proprio racconto partecipato al quale le persone online sono invitate a prendere parte, aggiungendo le proprie memorie, riflessioni e testimonianze. 

Il progetto è già partito, con #WalkingTales (3-9 maggio), per celebrare il cammino in montagna e la varietà di sentieri e di esperienze che si vivono camminando. Poi proseguirà la settimana successiva (10-16 maggio) con #DoloMythicWomen, per riflettere sul ruolo centrale ed eterogeneo della donna in montagna. La terza settimana (17-23 maggio) sarà dedicata al cambiamento del paesaggio con #LandscapeofLife, osservando i mutamenti geologici e quelli compiuti dall’uomo per adattarsi a vivere sul territorio. Si proseguirà con #VoicesoftheMountain (24-30 maggio), con un invito ad ascoltare, registrare e condividere i molteplici suoni che compongono la nostra esperienza delle Dolomiti. La campagna si concluderà nella prima settimana di giugno (31 maggio-6 giugno) con #MyDolomitesHome che raccoglierà le storie di emigranti, residenti e nuovi abitanti che scelgono di vivere e abitare in montagna. Al termine della campagna, il racconto in rete confluirà nella #MuseumWeek, la settimana internazionale dei musei. 

I cinque temi sono stati scelti dagli operatori dei musei che partecipano al progetto “Musei delle Dolomiti” avviato nel 2019 dalla Fondazione Dolomiti Unesco e coordinato dal Museo virtuale dolom.it. 

«Il progetto Musei delle Dolomiti ci ha permesso di scoprire quante affinità ci sono tra le nostre collezioni, ma anche come ciascuna possa completare il racconto dell’altra – spiega Cristina Busatta, direttrice del Museo etnografico della Provincia di Belluno -. I musei non devono essere solo scrigni dove custodire il passato, ma laboratori di rigenerazione di nuovo patrimonio». 

Alla voce dei musei, si aggiungeranno le voci e le testimonianze delle persone che contribuiranno attraverso i loro profili social. «Partecipare alla campagna è semplice: sarà sufficiente pubblicare, di settimana in settimana, le proprie storie utilizzando gli hashtag della campagna insieme a quello di #DolomitesMuseum – spiegano Stefania Zardini Lacedelli e Giacomo Pompanin, coordinatori del progetto Musei delle Dolomiti -. Queste testimonianze verranno raccolte e andranno a comporre le nuove gallerie interattive di Officina di Storie». Per seguire la narrazione corale basterà digitare l’hashtag #DolomitesMuseum o seguire i profili social di Museo dolom.it e della Fondazione Dolomiti Unesco, che raccoglieranno tutti i contributi. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su