Bio Film Festival: rassegna cinematografica sulla biodiversità

Bio Film Festival: rassegna cinematografica sulla biodiversità

La biodiversità agricola va tramandata e difesa. Anche attraverso la cultura. Per questo, è nata l’idea di organizzare un festival cinematografico nel bellunese: il Bio Film Festival.

La regia è dei ragazzi di “Triticum Dolomiti”. E l’obiettivo è quello di condividere e far conoscere la biodiversità del mondo rurale, oltre a creare dibattito e consapevolezza attorno a questo tema dall’enorme importanza e attualità.

«Si tratta di un festival cinematografico orientato alla valorizzazione di talenti italiani e internazionali che raccontano attraverso i loro film la biodiversità in tutte le sue sfaccettature», spiega Lorenzo Cassol, direttore artistico del festival. «Questa manifestazione è pensata per accogliere il cinema breve, storie che emergono in pochi minuti di video, ma anche documentari e film di finzione o animazione. L’importante è che al centro dei lavori proposti, che saranno valutati e premiati da un’apposita giuria, ci sia appunto la biodiversità legata all’ambito contadino, che potrà essere presentata ed esposta secondo punti di vista differenti dai vari autori». 

L’evento si svolgerà nella provincia di Belluno nel mese di settembre, periodo che corrisponde alla fine della stagione agricola e sarà quindi l’occasione per festeggiare e celebrare il raccolto dell’annata.

Tutte le informazioni necessarie per partecipare al concorso si potranno trovare a breve sul sito https://filmfreeway.com/BioFilmFestival e www.triticumdolomiti.it.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
News In Quota
Scroll to Top