A tutta Giorik: il Sedico sbanca Udine e aggancia la zona playoff

A tutta Giorik: il Sedico sbanca Udine e aggancia la zona playoff

 

UDINE CITY-GIORIK SEDICO 4-6

GOL: pt 7’58” Dos Santos, 9’18” Vitinho, 11’00” Goranovic; st 0’28” Chtioui, 1’16” Pitondo, 3’35” Stendler, 10’19” Brancher, 13’08” Dos Santos, 16’35” Vitinho, 18’24” Turolo.

UDINE CITY: Agrizzi, Ianesi, Martinez, Turolo, Della Bianca, Chtioui, Stendler, Sansica, Osso Armellino, Barile, Goranovic, Tomasino. Allenatore: Pittini.

GIORIK SEDICO: Battistuzzi, Dos Santos, Pitondo, Storti, Gastaldello, Vitinho, De Boni, Brancher, Zardo, Rossetto, Gjata, Viel. Allenatore: Gabriele De Francesch.

ARBITRI: Spadoni di Ancona e Sorci di Pesaro.

NOTE. Ammoniti: Dos Santos, Turolo.

Vado, l’ammazzo e torno. In quel di Udine, la Giorik fa il colpaccio. Anzi, una scorpacciata natalizia che permette alla banda di De Francesch di agganciare il quinto posto e salire sul treno valido per i playoff. Certo, la stagione è ancora lunga: quella di oggi è stata l’ultima partita del girone di andata. Ma i segnali arrivati dal Friuli sono quanto mai incoraggianti. Anche perché l’Udine City era davanti in classifica fino a qualche ore fa. La sfida non era facile alla vigilia. Poi, sono bastati i lampi dei gioielli sedicensi per indirizzarla sui binari giusti.

Dos Santos e Vitinho aprono le danze. Ed è solo per la rete friulana di Goranovic che il primo tempo non mette in ghiaccio i tre punti per la squadra ospite. La ripresa si apre con un lampo di Chtioui che vale l’immediato pareggio. Il nuovo allungo Giorik viene stoppato da Stendler, in un batti e ribatti che sembra annichilire la superiorità sedicense. Perlomeno fino a quando la banda di De Francesch non decide di fare sul serio. Brancher, Dos Santos e Vitinho piazzano le zampate decisive; in mezzo, anche il libero sbagliato dagli udinesi. Vano il forcing finale, con la rete di Turolo. A esultare è solo il Sedico: i 19 punti sono tanta roba. Il Bubi Merano, capolista a 29, è inarrivabile; ma il secondo posto è ancora nel mirino. Se ne riparlerà a gennaio, il 18 con la trasferta di Arzignano.

CLASSIFICA: Bubi Merano 29, Pordenone 21, Atletico Nervesa, Giorik Sedico, Arzignano Team 19, Cornedo, Udine City 18, Maccan Prata 17, Canottieri Belluno 13, Olympia Rovereto 12, Futsal Atesina, Palmanova 3. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su