Tre punti senza giocare, ma adesso il Keralpen rischia di perdere lo smalto

Tre punti senza giocare, ma adesso il Keralpen rischia di perdere lo smalto

 

Tre punti in saccoccia, senza neanche scendere in campo. Troppa grazia per il Keralpen. Le fanciulle di mister Pinton, difatti, possono rimanere tranquillamente sul divano domani pomeriggio. Tanto la vittoria è assicurata, a tavolino. Tutto merito dell’United Porcia, che non si presenterà sul campo di gara.

Con il successo d’ufficio, il Kera sale a quota 15 in classifica. E si piazza appena fuori dalla zona playoff, con due partite da recuperare. Il problema è che le ragazze bellunesi non avranno modo di sfruttare la scia. Perché resteranno ferme fino al 5 gennaio, quando giocheranno il turno di Coppa Veneto contro l’Asd Mittici. Il campionato, dopo la giornata di domani, si ferma fino al 12 gennaio. Ancora da decidere le date dei recuperi: il Keralpen deve giocare 81 minuti contro il Barcon, per la sesta giornata (interrotta al 9′); e poi il match con il Primiero, che era stato rinviato il 24 novembre scorso. Dovrà essere particolarmente bravo Pinton a tenere alta la concentrazione delle sue atlete. E preparare sedute di allenamento anche durante le Festività.

Intanto la società ha preparato le tessere per i suoi sostenitori. Si tratta di ticket che permettono di assistere gratis ai match delle ragazze. E anche di partecipare a una ricca estrazione di premi a fine campionato. «Le tessere sono pronte e le distribuiremo entro Natale – fa sapere la sempre frizzante Fiorentina Pilon, pilastro del Keralpen -. I nostri tifosi potranno seguirci con più facilità».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su