Temperature da record: febbraio parla la lingua di aprile

Temperature da record: febbraio parla la lingua di aprile

Il calendario dice febbraio, inverno. Il termometro lo smentisce: è primavera. Inoltrata per giunta. Perché, a parte l’assenza di foglie verdi sugli alberi, sembra tranquillamente fine aprile. Anzi, a dirla tutta, ci sono stati mesi di maggio decisamente più freddi (un esempio? Il 5 maggio 2019, con nevicate abbondanti fino a 800 metri sulle Prealpi bellunesi). 

Tutto merito dell’aria subtropicale che ha deciso di svernare (è proprio il caso di dirlo) sul Bellunese. L’effetto? Temperature da record. A febbraio negli ultimi trent’anni i termometri non avevano mai registrato valori simili. Di fatto, ci sono 10°C in più rispetto alla norma. E in pianura mercoledì e ieri (giovedì 25) si poteva girare tranquillamente in maniche corte: 25°C a Treviso, 22°C a Verona, 23°C a Vicenza. 

Situazione identica in montagna, con la sola differenza dell’altimetria. 19°C di massima a Belluno mercoledì e 19,4°C ieri. A Cortina la centralina Arpav di Gilardon (a quota 1.200) ha registrato 16,7°C mercoledì e 13°C ieri; a fine febbraio sarebbe normale trovare massime sui 6-7°C. Ma c’è ben poco di normale in questo assaggio di primavera. Altro esempio? Il passo Falzarego: 8°C di massima mercoledì e addirittura 10,5°C ieri. Valori simili anche a Misurina e Falcade. E addirittura +0,5°C agli oltre 3.000 metri della Marmolada. 

Che sia una primavera fuori stagione è ben visibile anche dalle temperature minime della notte, tipiche da fine aprile per la montagna. Di fatto, mai sotto i -2/-3°C negli ultimi giorni nelle località dolomitiche, sopra i 1.000 metri. A sfiorare lo zero in Valbelluna.

Questa situazione termica è destinata a mollare la presa già tra oggi e domani, quando i termometri registreranno un primo leggero calo. Da inizio marzo però i valori si stabilizzeranno sui 13-14°C di massima in pianura e sui 7-8°C in montagna.

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su