Sting e De Rigo per l’ambiente: progetti concreti a tutela dell’ecosistema

Sting e De Rigo per l’ambiente: progetti concreti a tutela dell’ecosistema

 

ST!NG, brand di occhiali del gruppo De Rigo, si schiera in difesa dell’ambiente nella battaglia contro il cambiamento climatico. E lo fa con tre progetti d’eccellenza rivolti a un pubblico di “giovanissimi” già molto sensibili al tema della sostenibilità ambientale.
 
Il brand ha deciso di essere al fianco della Onlus Save the Planet, attiva nella promozione di progetti collettivi green, impegnandosi a compensare le proprie emissioni di Co2 nell’atmosfera e contribuendo così a ridurre l’impatto dannoso che l’uomo ha sull’ambiente. In quest’ottica ST!NG sosterrà l’iniziativa “Amazzonia respiro del mondo”, una campagna di raccolta fondi a favore dell’Escola Agricola Rainha Dos Apostolos di Manaus: nel cuore della foresta pluviale, promuove il rispetto e la tutela dell’ecosistema. 
 
L’intervento non si limita ad iniziative benefiche, ma investe pure i suoi prodotti. Al fine di ottenere un’effettiva riduzione nell’utilizzo della plastica “usa e getta”, il più giovane housebrand di De Rigo si è interrogato su come rendere meno nocive per il pianeta le diverse parti che compongono la confezione di un paio di occhiali: dall’astuccio alla bustina, fino all’espositore presente nel negozio dell’ottico. Ogni componente è riciclabile, non plastificata e certificata FSC (Forest Stewardship Council), regolarmente tracciata e realizzata con materie prime derivanti da foreste gestite secondo principi eticamente corretti. Alcune componenti sono state anche “reinventate” per offrire nuove opportunità di utilizzo. L’astuccio porta occhiali, per esempio, che ST!NG ha trasformato in una pratica borraccia nei colori verde, blu e rosso a simboleggiare il legame con la terra, il mare e l’energia vitale.
 
L’innovazione sostenibile è alla base anche di un’altra attività che il marchio ST!NG lancia proprio in questi giorni coinvolgendo oltre duemila classi delle scuole superiori italiane: “Your Talent, Your Future”. I giovani saranno impegnati in un contest di progettazione per l’occhiale del futuro e premierà le idee migliori con buoni spesa per istituti e ragazzi. I docenti guideranno poi gli studenti nella sfida attraverso un percorso formativo fondato sulla consapevolezza del cambiamento climatico e l’attenzione all’ambiente.
 
«La salvaguardia dell’ambiente è un dovere per tutti noi – afferma Barbara De Rigo, direttore Marketing House Brand De Rigo Vision -. Una simile preoccupazione investe in particolare le giovani generazioni che vedono minacciato il loro futuro. Ecco perché ST!NG, il brand più ‘giovane’ del gruppo De Rigo, ha scelto di scendere in campo al fianco dei ragazzi con tre progetti dedicati a temi di grande attualità a loro particolarmente cari. Questo è solo l’inizio di un percorso virtuoso dell’azienda in ambito green. Una sfida in continua evoluzione che sentiamo il dovere di affrontare cercando di dare il nostro contributo». 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su