Sportivamente Belluno: 36 medaglie (con 12 ori) a Vittorio Veneto

Sportivamente Belluno: 36 medaglie (con 12 ori) a Vittorio Veneto

Grandi risultati per il settore Esordienti della Sportivamente Belluno: sabato 3 aprile, nella piscina di Vittorio Veneto, i giovani atleti hanno fatto incetta di podi e medaglie, portando a casa 12 ori, 16 argenti e 8 bronzi. La manifestazione, intitolata “La sorpresa dentro l’uovo”, è stata molto emozionante e seguitissima in streaming sui canali social.  

Nei 100 stile libero, primeggiano Francesco Ceolin, a un soffio dal muro del minuto, Francesco Corrò (1’09”0) e Anna Simon (1’11”6), mentre Eleonora è Bortot terza; per la categoria B, ottima la prova di Margherita Mazzoli, seconda con 1’32”0, Irene Bello è ad appena 50 centesimi dalla compagna e Camilla Fistarol (classe 2012) ferma il crono a 1’39”3. Pure i maschietti, nella stessa gara, portano a casa ottimi tempi e piazzamenti: Federico Nerviani secondo (1’19”8), Alex Brianti terzo (1’21”1) e a seguire Thomas Pin, Mattia Galanti e Samuele Sommacal quarto, quinto e sesto. 

Nella doppia distanza, brillano Carlotta Brida (2’31”8) e Angelica Visentini (2’45”3) prima e seconda; ancora Francesco Ceolin secondo (2’11”4), Alessandro Nerviani quarto (2’22”7), quindi Cervo Levi e Matteo Longi con miglioramenti importanti. Passando alla rana, sugli scudi Alessandro Nerviani, primo nei 100 metri (1’20”7), Alberto Corrò è secondo nei 200 (3’09”2) e Anna Simon seconda nei 200 metri (3’13”2). 

Per la categoria B, piazza d’onore per Beatrice Mezzacasa (1’49”5) e quinta la piccola Dora Bortoluzzi; Niccolò Longi invece tocca primo in 1’39”1 e terzo Mattia Donà (1’46”9). Nel dorso, performance di spessore per Matteo Longi e Angelica Visentini, che nei 200 metri migliorano i propri personali di oltre 15 secondi, finendo al quarto e quinto posto. Nella farfalla, volano Federico Nerviani (primo sulla distanza di 50 metri), Thomas Pin (secondo) e, nei 100 metri, Carlotta Brida trionfa in 1’21’9: terzi Alice De Cassan e Cervo Levi. 

Da cuore in gola le gare dei misti: nei 100 metri femminili, Beatrice Mezzacasa e Dora Bortoluzzi si piazzano seconda e terza, e tra i maschi Donà, Iuliano, Somacal, Dalla Riva e Baldo, tutti allineati, si piazzano dalla quarta all’ottava posizione.

L’allenatrice Daniela Piermarini è contentissima della crescita della squadra: «Nonostante le difficoltà legate al periodo storico, mi sento onorata di far parte di uno staff tecnico affiatato e molto unito. Stiamo lavorando duramente per sostenere tutte le attività in grado di aiutare gli atleti a esprimersi al massimo nello sport, ma anche nella vita». 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su