Soverzene e Cocal do Sul: un’amicizia ricca di storia, cultura ed emozioni

Soverzene e Cocal do Sul: un’amicizia ricca di storia, cultura ed emozioni

 

Confermato il patto di amicizia tra il Comune di Soverzene e quello di Cocal do Sul. La delegazione brasiliana – con a capo il sindaco Ademir Magagnin, accompagnato dal direttore della Cultura e del Turismo Juarez Fogaça e dal presidente del Circolo Italiano, José Orlei Sartor – è stata accolta giovedì scorso. Dopo una cena a base di piatti tipici, gli ospiti hanno assistito alla rappresentazione teatrale del gruppo storico locale: i “Farsaioli”.

Quindi, la cerimonia ufficiale nella sala consiliare, alla quale non sono mancati il presidente della Provincia Roberto Padrin, il sindaco di Ponte nelle Alpi Paolo Vendramini, il presidente dell’Abm Oscar De Bona Oscar e la vice Patrizia Burigo, oltre all’ex console Vittorino Speranza. Foto di rito e poi via alla scoperta della parte più vecchia del paese. Momenti di grande commozione nell’identificare le abitazioni storiche da cui erano partiti gli avi, quindi visita alla centrale idroelettrica “A. Gaggia” e al mulino dei Savi. Infine, la messa officiata in lingua portoghese ha preceduto la cena di gala offerta dall’amministrazione al salone culturale. In questo contesto si è esibito il coro Monte Dolada, mentre Italo Rualta ha letto alcune poesie dialettali della compianta cittadina Maria Tramontin e Odetta Savi ha dato sfoggio delle sua qualità canore. 

Il sindaco Gianni Burigo esprime «un grande ringraziamento a tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione a cominciare dai volontari, Circolo Culturale, consiglieri comunali, dipendenti comunali: l’appuntamento ora è ad agosto per chi vorrà affiancare una nostra delegazione assieme ai rappresentanti dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, pronta a contraccambiare la visita a Cocal do Sul».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
Abm
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su