Sostegno allo studio: i ragazzi di Mel, Trichiana e Lentiai hanno un aiuto in più

Sostegno allo studio: i ragazzi di Mel, Trichiana e Lentiai hanno un aiuto in più

Pronti, via: è cominciato il doposcuola del Comune di Borgo Valbelluna. Un progetto che punta a dare un sostegno a tutti gli studenti, in particolare a quelli con bisogni educativi e formativi specifici. Della serie, disturbi dell’apprendimento no problem. Anche perché sono previsti gruppi molto ristretti, con un insegnante ogni tre ragazzi. Insomma, le condizioni ideali.

Il progetto rientra nell’ambito di “Feltrino comunità educante” e “Una comunità a sostegno della famiglia”; è finanziato da Comune e Fondazione Cariverona. E si propone come sostegno pomeridiano ai compiti e rafforzamento del metodo di studio.

«Siamo davvero orgogliosi di essere riusciti a partire con questo importante progetto a sostegno delle famiglie dell’intero Comune di Borgo Valbelluna, ma soprattutto a supporto dell’educazione dei ragazzi, malgrado la situazione epidemiologica in divenire – afferma l’assessore Marilisa Corso -. L’Istituto comprensivo di Mel ha messo a disposizione i locali per lo svolgimento delle attività, ma soprattutto ci ha aiutato a individuare i mezzi più idonei per arrivare all’attenzione delle famiglie che più necessitano di questo specifico servizio». 

I doposcuola sono iniziati lunedì 25 gennaio, ma sono ancora disponibili alcuni posti. «Potrebbero andare a beneficio delle famiglie che hanno difficoltà nel seguire i compiti pomeridiani dei propri figli – conclude Corso -. Quindi le iscrizioni sono ancora aperte».

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su