Raccolta differenziata: 25mila euro al Fondo per le aziende e i cittadini virtuosi

Raccolta differenziata: 25mila euro al Fondo per le aziende e i cittadini virtuosi

 

Conferisci in maniera adeguata i rifiuti? E allora ti premio. È la filosofia dell’amministrazione comunale di Feltre che nel 2019, in tema di raccolta differenziata, ha deciso di destinare 25mila euro al Fondo premialità per le aziende e i cittadini virtuosi. 

Lo scopo è quello di favorire l’utilizzo del Centro di raccolta comunale (ecocentro), in quanto comporta una riduzione dei costi di raccolta e trasporto. A tale proposito, i rifiuti vengono controllati dagli operatori, che informano e aiutano i cittadini a una migliore e corretta differenziazione. Grazie a un’oculata gestione dell’ufficio Nettezza urbana, si è ottenuto un risparmio rispetto al bilancio di previsione 2019, da cui è stato possibile ricavare la cifra di 25mila euro: 10mila euro saranno un incentivo per le utenze domestiche, altrettanti per le non domestiche; 3.500 per il “Riciclatore Incentivante”, situato nell’area della scuola media Rocca, ed erogato in forma di buono-acquisto utilizzabile nelle farmacie; 1.000 euro amplieranno il capitolo “Raee scuola” (verrà assegnato ai tre istituti primi classificati sotto forma di cancelleria e materiale didattico); e infine 500 euro, nell’ambito dell’iniziativa “Albero Riciclone”, a favore delle scuole che partecipano e collaborano all’iniziativa “Addobbando riciclando”. 

«Grazie al Fondo premialità – commenta l’assessore competente in materia, Adis Zatta – vogliamo dare un segnale concreto di attenzione a quei cittadini e a quelle attività economiche che adottano comportamenti corretti e costanti nella raccolta e nello smaltimento dei rifiuti urbani. Analogamente, sul versante opposto, abbiamo intrapreso un monitoraggio attento nei confronti di chi, invece, mette in atto pratiche scorrette, come l’abbandono dei rifiuti al di fuori delle campane o l’introduzione di materiali vietati».

Nelle ultime settimane, gli agenti della Polizia locale di Feltre hanno notificato 5 verbali con sanzioni amministrative che, in base all’incremento delle multe varato qualche mese fa, vanno dai 250 ai 500 euro: «Il tema della gestione dei rifiuti è e sarà sempre più strategico per le comunità locali, sia sul piano economico – conclude Zatta – sia ambientale. È doveroso che tutti i cittadini comprendano la portata e la complessità della questione e cerchino di collaborare con le loro buone pratiche». 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su