Poker dell’Este: Belluno ko, ma Madiotto segna al debutto

Poker dell’Este: Belluno ko, ma Madiotto segna al debutto

ESTE-BELLUNO 4-1
GOL: pt Mortaro, Meneghini, Chajari; st Segalina, Madiotto. 
BELLUNO (4-3-3): Bortoluzzi; Gava, Petdji, Sommacal, Mosca; Masoch, Bertagno, Chiesa; Lucheo, Corbanese, Bellante. Allenatore: Stefano De Agostini. 
ARBITRO: Gabriele Totaro di Lecce (assistenti: Mamouni di Tolmezzo e Forgione di Gradisca d’Isonzo). 

Una giornata nera, che più nera non si può: a Este, il Belluno va sotto dopo due giri di lancette, subisce il raddoppio al quarto d’ora e addirittura il tris prima della pausa. Come se non bastasse, mister Stefano De Agostini è costretto ad abbandonare quasi subito la sua panchina per motivi di salute: una fastidiosa influenza, con tanto di nausea, ha fortemente debilitato il tecnico. E così il timone è finito in mano ad Alessandro Bee. Ma il mare era già in tempesta e, con ogni probabilità, nessun comandante avrebbe potuto evitare la sconfitta di fronte a un Este apparso in grande spolvero. 

Senza considerare che i gialloblù si sono presentati all’appuntamento con due portieri su tre indisponibili e uno dei perni della retroguardia in infermeria: Busti, infatti, non ha recuperato in tempo dall’infortunio, mentre Dan era squalificato. E la maglia di numero 1 è finita sulle spalle di Nicola Bortoluzzi (classe 2001). Fuori causa pure il centrale difensivo Benedetti, ai box per una distorsione alla caviglia. Insomma, la situazione non era delle migliori. 

Eppure i bellunesi possono trovare ugualmente un motivo per sorridere: perché Giovanni Madiotto ha bagnato il suo debutto in maglia gialloblù con un gol. Inutile per l’esito del match, ma fondamentale in termini di fiducia e autostima per il fantasista. A conferma che la lesione al crociato è solo un ricordo: Madiotto è tornato. E scalpita in vista del derby di sabato prossimo: un derby in cui vestirà i panni del grande ex. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su