Imperativo vincere: il Cavarzano attende il Villorba a Camp de Nogher

Imperativo vincere: il Cavarzano attende il Villorba a Camp de Nogher

Tempo di riscatto a Camp de Nogher. Domenica prossima (12 gennaio) arriva il Villorba e il Cavarzano è chiamato a una prestazione super per agguantare i primi 3 punti del 2020. Non un compito semplicissimo, visto che i trevigiani navigano in buone acque e attualmente occupano l’ottava posizione (con un punto in più rispetto ai giallorossi). Ma sicuramente un compito alla portata della truppa di Max Parteli, che non ha cominciato benissimo l’anno nuovo.La sconfitta di Trebaseleghe non ci voleva. E a dirla tutta, non ci stava neppure. Le occasioni per Tonus e compagni non sono mancate. Solo che il Cavarzano è entrato in partita troppo tardi.

Adesso, però, c’è da ricominciare a macinare quei punti che erano arrivati con continuità nel mese di dicembre. Soprattutto nelle ultime due sfide del 2019, con una vittoria e un pareggio preziosissimi. L’obiettivo dichiarato, salvezza tranquilla, è sempre alla portata dei giallorossi. A patto di non ripetere il gennaio orribile di un anno fa. E domenica c’è già la prima occasione.

A dare manforte alla squadra ci sarà anche il pubblico. Perché la società organizza “Al campo con mamma e papà”. Una giornata in cui i genitori dei tesserati entreranno gratis a Camp de Nogher per assistere alla partita. E ovviamente, per tifare Cavarzano. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su