Il dottor Giancarlo Boito va in pensione: «La comunità ti è profondamente grata»

Il dottor Giancarlo Boito va in pensione: «La comunità ti è profondamente grata»

 

Il dottor Giancarlo Boito cessa l’attività di medico di medicina generale a Ponte nelle Alpi. 
Un dottore? Qualcosa in più. Un punto di riferimento per i suoi pazienti e, in generale, per la collettività. 
Quegli stessi pazienti, ora, hanno deciso di prendere carta a penna. E di esprimere la loro gratitudine attraverso una lettera intrisa di emozione. 

«Vogliamo spendere solo tre parole: grazie dottor Boito. 
Tutto ciò che hai fatto per noi è stato davvero importante. 
Grazie per la tua sincerità, per esserci stato nei momenti difficili, per la professionalità e sicurezza. 
Grazie per la concretezza e la determinazione. 
Grazie per le ore passate in studio, a volte dalle 7 del mattino. 
Grazie per la comprensione, per esserti sempre assunto ogni responsabilità. 
Grazie per l’equilibrio e i valori, da sempre alla base del tuo prenderti cura in modo efficace e sicuro di tutti noi. 
Grazie per i sorrisi, le pacche sulla spalla, la tua grande passione. 
La nostra gratitudine accomuna il sentimento di un’intera comunità, a cui hai saputo regalare tanto». 

Firmato: i tuoi pazienti. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su