Grandi carnivori e dintorni: se ne parla in un convegno del Cai Belluno

Grandi carnivori e dintorni: se ne parla in un convegno del Cai Belluno

 

Una serata per parlare del lupo. La offre il Cai di Belluno, che porta relatori di livello in Nevegal, e prova a fare luce su un tema quanto mai attuale nel Bellunese. Un tema divisivo. Perché il lupo piace tantissimo agli animalisti, ma è un nemico per gli allevatori che si vedono sottrarre pecore, asini, vacche e altri animali.

Sabato prossimo (8 febbraio), alle 20.45 nella sala del Centro Le Torri, ci sarà Davide Berton, referente nazionale del Gruppo Grandi Carnivori del Cai a relazionare sul ruolo del club alpino italiano in tema di lupo, orso e altri carnivori. Stefano Mariech, del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi spiegherà la presenza del lupo tra le montagne della provincia. Poi, la parola passerà a Emanuele Pernechele e a Stefano Vendrami, esperti di gestione faunistico venatoria per la Regione del Veneto. Infine, l’esempio della gestione del lupo del Trentino, portato da Claudio Groff, coordinatore del settore grandi carnivori della Provincia Autonoma di Trento.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
Cai
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su