Contagi sotto controllo. Solo a Perarolo incidenza superiore al 12%

Contagi sotto controllo. Solo a Perarolo incidenza superiore al 12%

Nella mappa del Bellunese, molti Comuni risultano Covid-free. Auronzo, San Gregorio nelle Alpi, Vodo di Cadore, Lorenzago, Canale d’Agordo. Molti altri hanno un’incidenza bassissima di contagi, non superiore al 2% (Belluno, Ponte nelle Alpi, Feltre, Cortina, Falcade, Domegge, Sedico…). E sono rari i territori con una percentuale che sfiora l’8% (Gosaldo, Pieve di Cadore, Soverzene). Poi c’è il caso isolato: a Perarolo, si supera il 12%. Lo rileva l’Ulss 1 Dolomiti nel punto settimanale della situazione epidemiologica Covid. Insomma, una situazione decisamente sotto controllo. E il grafico dell’andamento contagi/decessi mostra una differenza abissale rispetto a dicembre, quando la provincia dolomitica ha registrato il picco della seconda ondata. Purtroppo, però, ci sono stati ancora due decessi nelle ultime 48 ore: un uomo Covid positivo ricoverato in Rianimazione a Belluno di anni 62; e un uomo di 77 anni, ricoverato in Rianimazione a Feltre.

«La pressione sulle strutture ospedaliere risulta in crescita sulle terapie intensive: al momento sono 11 i posti letto occupati; e in lieve calo in area non critica, rispetto alla scorsa settimana, con 47 posti letto occupati» rileva l’Ulss 1 Dolomiti. «A ieri mattina alle 8, dall’inizio dell’epidemia, sono stati effettuati 203mila tamponi molecolari e 146mila tamponi antigenici».

Qui sotto il report completo dell’Ulss 1.

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su