Biblioteca civica chiusa per lavori, ma a Belluno c’è il servizio dell’Abm

Biblioteca civica chiusa per lavori, ma a Belluno c’è il servizio dell’Abm

Abm in aiuto ai bibliofili. Manca la biblioteca civica? Niente paura, c’è la sala lettura dell’associazione Bellunesi nel Mondo. Potrà dare un valido aiuto a chi ha bisogno di prestiti di libri, di consultare volumi e anche di studiare, lasciando alla biblioteca di Belluno tutto il tempo necessario per concludere i lavori in corso nella sede storica di Palazzo Crepadona. 

«Abbiamo letto dagli organi di stampa la situazione che sta vivendo la biblioteca civica e di come l’assessore Perale abbia comunicato che, come aule di lettura, siano disponibili quelle dell’Isbrec, della Fondazione Angelini e della libreria Tarantola» afferma il presidente Abm Oscar De Bona. «Vorrei aggiungere che a Belluno è attiva dal 2005 anche la Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati”, con la propria sala lettura aperta da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18». 

Una biblioteca che offre, oltre al servizio di interprestito, anche wifi gratuito e la possibilità di fare fotocopie in un ambiente silenzioso e consono per lo studio; una realtà posizionata a cento metri dal piazzale della Stazione e quindi comoda da raggiungere.

«Segnaliamo al Comune – conclude De Bona – che anche la nostra biblioteca può supportare la criticità che sta subendo la biblioteca civica di Belluno».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
Abm
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su