Anci Giovani: «Il bonus vacanze? La proposta è partita da noi»

Anci Giovani: «Il bonus vacanze? La proposta è partita da noi»

 

È vice coordinatrice di Anci Giovani Veneto. E, di conseguenza, non poteva mancare al coordinamento nazionale: Yuki d’Emilia ha portato la voce di Belluno a Montecatini Terme. 

«Abbiamo rilevato come alcune nostre proposte – spiega l’assessore al Turismo di Palazzo Rosso – siano state raccolte dal ministero delle Politiche giovanili, che durante il lockdown ha consultato diversi portatori di interesse. Per esempio, è partita proprio dai giovani amministratori del Veneto la proposta del bonus vacanze».

Si è parlato pure di deleghe all’interno del coordinamento nazionale di Anci Giovani: «Come Veneto, abbiamo offerto la nostra disponibilità a seguire la formazione e il turismo. Ottenere quest’ultimo sarebbe una doppia soddisfazione: come assessore, trattandosi del referato di cui mi occupo in Comune, e come rappresentante di Anci Veneto, che raggiungerebbe un risultato importantissimo, visto che si tratta di un settore in cui la nostra regione è prima in Italia». 

Entro l’autunno verrà convocata una nuova seduta del coordinamento: «Questi incontri – conclude d’Emilia – sono occasioni importanti per costruire rapporti con altri giovani impegnati nella vita politica e sociale delle proprie città, permettendoci scambi di idee e nuove opportunità di collaborazione».

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su