Alla scoperta della disabilità visiva: “Guardando oltre…con altri occhi”

Alla scoperta della disabilità visiva: “Guardando oltre…con altri occhi”

Un progetto di sensibilizzazione rispetto alle tematiche legate alla disabilità visiva, utilizzando il teatro e l’arte. È il fulcro della proposta lanciata dall’associazione culturale “Officina delle Pezze” di Feltre (e finanziato da Comune e Regione Veneto): “Guardando oltre…con altri occhi”.

Il progetto si avvale della collaborazione di cinque realtà che operano sul territorio: Blindsight Project, Officina delle Pezze, Ass. G(H)ITA, Ass. Papiria e Centro del Libro Parlato. Tre, invece, sono i segmenti: il primo prevede un incontro con gli istituti scolastici feltrini per un approccio sul tema. Spazio poi ai cinque laboratori teatrali e artistici completamente gratuiti. E, infine, presentazione dell’esito finale (18,19 e 25 aprile). 

Teatro, danza e fotografia sono le arti coinvolte in questo progetto e forniranno a chiunque gli strumenti per interrogarsi e confrontarsi. Per iscriversi a uno o più laboratori (o ricevere informazioni sul progetto) è possibile scrivere a iscrizioni.officina@gmail.com oppure visitate le pagine Facebook e Instagram dell’Associazione Culturale Officina delle Pezze. Il termine per le iscrizioni è fissato al 10 febbraio 2020.

«Avvicinare i cittadini, e soprattutto le generazioni più giovani, al mondo della disabilità non è solo un dovere civico, ma anche un’importante occasione di crescita e di consapevolezza – commenta l’assessore alla Politiche sociali e giovanili del Comune di Feltre, Giorgia Li Castri -. Feltre vuole essere una città inclusiva e questo progetto va esattamente nella direzione dell’abbattimento, anche culturale, delle barriere che ancora purtroppo esistono nelle nostre comunità». 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su