Una festa multicolore: in più di seicento per il “Natale a Feltre”

Una festa multicolore: in più di seicento per il “Natale a Feltre”

Più che una rassegna, una festa. E, per di più, multicolore: il “Natale a Feltre” si è concluso il giorno dell’Epifania, a Mugnai, facendo registrare in ogni appuntamento il “tutto esaurito”. 

Oltre 600 le persone coinvolte nel tour natalizio, con i bambini grandi protagonisti dei momenti di spettacolo e animazione, ma con genitori, amici e familiari pronti a vivere da vicino l’arte dei burattini, della recitazione, della lettura animata e della giocoleria. «L’esperienza di Voilà Natale è stata davvero un successo continuo, che ha arricchito la nostra comunità nel periodo più magico dell’anno – commenta l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Feltre, Giorgia Li Castri -. Grazie a tutto il personale dell’ufficio cultura e politiche giovanili per il lavoro svolto in questi mesi; grazie poi a coloro che hanno fatto divertire i nostri bambini, i nostri anziani e le nostre famiglie. E grazie a chi ha partecipato, incuriosito da questa proposta». 

Una decina gli appuntamenti proposti nell’arco delle festività natalizie, dislocati tra il centro storico della città e le frazioni di Zermen, Villabruna, Anzù e Mugnai, ma con delle incursioni quanto mai attese e apprezzate anche nel reparto di pediatria dell’ospedale “Santa Maria del Prato” e nella casa di riposo “Brandalise”. «Il successo della rassegna “Natale a Feltre” testimonia ancora una volta la bontà della formula che abbiamo scelto, con la proposta di una serie di appuntamenti differenziati tra loro nei contenuti e sparsi in varie zone e luoghi del territorio – afferma l’assessore alla Cultura del Comune di Feltre, Alessandro Del Bianco -. Fare cultura significa anche questo: pensare a momenti di aggregazione e di festa, per i più piccoli e per le loro famiglie, valorizzando la tradizione di qualità e il contatto diretto con forme d’arte antiche, ma sempre attualissime». 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su