Rubinetti a secco, è già la seconda volta in pochi giorni in via La Centa

Rubinetti a secco, è già la seconda volta in pochi giorni in via La Centa

Rubinetti a secco, lavatrici bloccate e lavastoviglie ferme. Chi era sotto la doccia, ha dovuto farsene una ragione e uscire. E non è la prima volta. Anzi, succede piuttosto spesso nel periodo invernale. I rubinetti smettono di funzionare e manca l’acqua.

La zona è quella tra Castion e Modolo. Borgata via La Centa, per la precisione. Un gruppo di case nella campagna castionese, che da diversi anni devono convivere con qualche problema di approvvigionamento idrico. Ieri l’ennesimo episodio. Non senza disagi.

«La lavatrice è andata in blocco e improvvisamente l’acqua ha smesso di uscire dai rubinetti – racconta una residente -. Succede spesso. D’inverno troppo spesso. Questa settimana è già la seconda volta».

Era successo anche nei giorni di Vaia, visto che in via La Centa erano rimasti senz’acqua per diversi giorni. Ma succede molto spesso d’inverno. La siccità degli ultimi due mesi non aiuta. Ma a dirla tutta, il fenomeno di verifica quasi sempre in corrispondenza del fine settimana, quando le seconde case del Nevegal si riempiono. A quanto pare è un problema di pressione della rete idrica. Ma per le case di via La Centa è anche un disagio notevole. Ci sarà modo di risolverlo? 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su