Riprese quasi finite: le Dolomiti bellunesi in tv a marzo con “Un passo dal cielo 6”

Riprese quasi finite: le Dolomiti bellunesi in tv a marzo con “Un passo dal cielo 6”

Riprese quasi finite. Ancora qualche giorno, poi toccherà alla post-produzione. Montaggi e via discorrendo, per altre settimane intense di lavoro. Dopodiché il lago Mosigo, San Vito, Valle e il Cadore saranno coprotagonisti in tv, insieme all’ispettore Neri (Daniele Liotti) e al vice questore Nappi (Enrico Ianniello). 

Gli attori e le troupe di “Un passo dal cielo” hanno ancora qualche giorno per girare in Valle del Boite. La fortunata serie tv ha acceso i riflettori sul Cadore e sulle Dolomiti bellunesi, affascinata dai paesaggi da favola. E ha attirato migliaia di fan e appassionati, a caccia di selfie e autografi. Gli attori si sono concessi con estrema gentilezza nelle due tranche di lavorazione cinematografica, all’inizio di agosto e nel mese di settembre. E qualcuno è riuscito anche a fare la comparsa, nelle scene girate a San Vito, a Valle, a Modolo… ora gli ultimi ciak, poi non resterà che aspettare marzo 2021 per vedere in Rai la sesta serie. E chissà che la settima non torni ancora nella caserma, affacciata sul lago Mosigo.

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su