Quindicenne ubriaco la notte di Natale: denunciati i baristi che gli hanno dato da bere

Quindicenne ubriaco la notte di Natale: denunciati i baristi che gli hanno dato da bere

Sbornia nella notte di Natale: un ragazzo esagera e finisce all’ospedale. Adesso tre baristi sono nei guai. Denunciati per somministrazione di bevande alcoliche a minore. La legge infatti parla chiaro: non si può.

Nel caso specifico, invece, chi era dietro il banco non ha chiesto i documenti al ragazzo, non ha verificato la maggiore età dell’avventore e anzi ha continuato a versargli da bere. Anche quando questo mostrava chiari i segni dell’ubriachezza. Alla fine, il giovane (un quindicenne feltrino) è stato ricoverato all’ospedale di Feltre per “stato precomatoso da esotossicosi alcolica” (tradotto, per intossicazione da alcol), con due giorni di prognosi. Da lì è partita l’indagine dei carabinieri, che hanno ricostruito la vicenda di quella sera del 24 dicembre, in un bar di Borgo Valbelluna. Risultato? Denunciate tre persone, il titolare del locale e due baristi: alternativamente avrebbero versato da bere al ragazzo. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su