Più servizi per le zone montane: il patto Uncem-Poste Italiane prosegue anche nel 2020

Più servizi per le zone montane: il patto Uncem-Poste Italiane prosegue anche nel 2020

Nel 2019 il patto tra Uncem e Poste Italiane ha portato Postamat e wifi negli uffici postali, per dare un servizio ai territori. Il 2020 dovrebbe essere l’anno giusto per allargare il servizio. Così dice l’Unione Nazionale Comuni ed Enti Montani. Che poi il servizio nei piccoli centri delle terre alte sia effettivamente migliorato, è tutto da dimostrare. Nel 2019, come nel 2020.

«Il 2019 è stato l’anno nel quale si è concretizzato il patto di Poste Italiane con i piccoli Comuni – dice Marco Bussone, presidente Uncem -. L’abbiamo riconfermato anche per il 2020».

A un anno dall’avvio del Piano di Poste, i risultati secondo l’Unione nazionale dei Comuni e degli Enti montani sono positivi. Nessun ufficio postale chiuso, 1 ufficio centrale a supporto dei piccoli Comuni, 5.690 spot wi-fi (impegno completato al 100%), 5.491 nuove cassette postali presenti in 3.018 Comuni, 735 nuovi Postamat Atm installati in 735 Comuni, 687 barriere architettoniche eliminate dagli uffici in 658 Comuni, 4.011 impianti di videosorveglianza installati in 1.730 Comuni, 219 Uffici Postali rafforzati in 211 Comuni turistici, in particolare montani. Numeri in cui compaiono anche i territori bellunesi.

«Per il 2020 Uncem sarà partner di Poste nell’attuare pienamente il Contratto di affidamento statale del Servizio postale universale, in fase di rinnovo – evidenzia Bussone -. Digitalizzazione e sostenibilità ambientale le cifre dell’impegno. Nuovi programmi di educazione finanziaria, nuovi servizi di pagamento e Pos gratuiti per i Comuni che Uncem ha chiesto di dare gratuiti anche agli esercizi commerciali delle zone montane. Puntoposte nei Comuni, nuove cassette postali smart, servizi di informazione migliorati, nuovi programmi di tesoreria e flotta green per ridurre le emissioni. Fronti sui quali già stiamo lavorando con i sindaci. Dobbiamo vincere il gap di sviluppo nei territori montani e impegnare le imprese a investire».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su