Petizione per l’ospedale: Auronzo e il Comelico raccolgono le firme

Petizione per l’ospedale: Auronzo e il Comelico raccolgono le firme

Petizione popolare per l’ospedale di Auronzo. Per tenere vivo il pronto soccorso e i servizi sanitari. Parte oggi (giovedì 6 febbraio) la raccolta firme «contro ogni forma di privatizzazione o esternalizzazione dei servizi sanitari essenziali e contro la riduzione di risorse». Negli uffici comunali del Comelico e di Auronzo sarà possibile aderire alla petizione, che ancora una volta fa gridare la montagna sul tema della sanità e degli ospedali.

«Già oggi i servizi sono insufficienti – fanno sapere i promotori della raccolta firme -. Il rischio è che si esternalizzino alcuni settori, soprattutto il pronto soccorso, con la conseguenza di veder notevolmente peggiorate le condizioni dei servizi sanitari nel nostro territorio. L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sulla gravità della situazione e sottoporre il problema all’attenzione della Regione, portando una grande quantità di firme».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su