Pedalonga, ecco il nuovo percorso: inedito e spettacolare

Pedalonga, ecco il nuovo percorso: inedito e spettacolare

È nero su bianco il nuovo percorso “Special Marathon” della Pedalonga. 

Un percorso inedito – dovuto principalmente all’abbandono “forzato” del classico gran premio della montagna di Monte Zovo (per mancati permessi di transito su proprietà private) – e con alcune novità interessanti all’insegna del divertimento e dello spettacolo. Circa 60 km di pura mountain bike, con un dislivello complessivo di 2.400 metri e 2 gpm, per attraversare tutto il Comelico Superiore e conquistare le cime più famose e rinomate del territorio. 

La partenza, in calendario domenica 1 agosto, è fissata a Dosoledo: a quel punto, gli iscritti si dirigeranno verso Valgrande e, da lì, la strada si inerpica verso Cima dei Colesei: una salita suggestiva e del tutto inedito per la Pedalonga che ha permesso di ottenere il supporto e il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco. 

Il percorso prosegue attraverso il Passo Monte Croce Comelico (con piccolo scollinamento in Val Pusteria) e Malga Coltrondo, per poi ritornare verso le Federe e salire fino a Malga Silvella. Da qui parte il secondo gpm di giornata, forse il più famoso e caratteristico della gara: la salita al Col Quaternà. Quindi la lunga e definitiva discesa dal Monte Spina – dove sarà anche registrato il “Best Lap” con premiazione finale – per giungere poi fino al traguardo storico di Sega Digon. 

È possibile iscriversi alle Pedalonga 2021 direttamente dal sito www.endu.net o dal sito ufficiale della gara www.pedalonga.it

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su