Nevegal, approvato il progetto di recupero delle piste di downhill

Nevegal, approvato il progetto di recupero delle piste di downhill

Erano una delle attrazioni più apprezzate del Nevegal. Ed erano andate completamente distrutte dalla violenza della tempesta Vaia, a fine ottobre 2018.

Ora, finalmente, dopo due anni e mezzo, le tre piste di downhill del Colle torneranno a nuova vita. Ieri la giunta comunale di Belluno ha approvato il progetto esecutivo per il recupero.

«Verranno completamente ricostituite non solo la storica pista di discesa in mtb degli anni’90 – specifica l’assessore allo sport di Belluno, Marco Bogo – ma anche quella che scende da Col Faverghera, accanto al giardino botanico e quella che comprende la parte bassa della Coca».

Per l’intervento serviranno 140 mila euro. Soldi già stanziati a bilancio nella variazione dello scorso settembre, e che fanno parte dei 380mila euro incassati da Palazzo Rosso dalla vendita del legname schiantato da Vaia sul Nevegal.

«Ora ci sarà la gara d’appalto – conclude Bogo – e poi potremo dare il via ai lavori». L’obiettivo è cominciare a lavorare sui tre percorsi entro la fine della primavera. Ma i tempi saranno scanditi, oltre che dall’iter burocratico, anche dallo scioglimento della tantissima neve caduta quest’inverno sul “Colle dei bellunesi”.

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su