Mondiali al via. Quattro “bolle” per garantire la salute

Mondiali al via. Quattro “bolle” per garantire la salute

Tutto è ormai pronto per l’avvio dei Mondiali di sci Cortina 2021. Si parte lunedì prossimo. In tutta sicurezza. Definito da Fondazione Cortina 2021 il protocollo anti -covid, in collaborazione con il Dipartimento per lo sport della Presidenza del consiglio dei ministri, il comitato tecnico – scientifico e la Regione Veneto.

Oltre alle regole che ormai abbiamo imparato a conoscere (misurazione della temperatura, distanziamento sociale, sia all’aperto che al chiuso, mascherina chirurgica sempre indossata e abbondante fornitura di gel disinfettante per le mani) sono stati rivisti tutti i layout delle location, per garantire una corretta gestione dei flussi.

Ma Cortina 2021 sarà caratterizzata anche da 4 “bolle”, che dovranno limitare al minimo i contatti con l’esterno e la condivisione di spazi fisici durante l’evento. In questo modo, spiega la fondazione, «Sarà possibile preservare il principio di isolamento dei vari gruppi, evitando le intersezioni fra gli stessi durante tutto il periodo di permanenza a Cortina».

Le bolle sono individuate da colori diversi: bolla rossa per team (atleti, allenatori, medici delle squadre, fisioterapisti, skimen, accompagnatori), personale della FIS, della giuria, del personale addetto al cronometraggio, SRS, personale addetto all’antidoping, personale medico e sanitario del soccorso.

Come da indicazioni della FIS, inoltre, è stata istituita una Covid-19 Task Force composta da un rappresentante della FIS stessa, dai Covid-19 Manager di Fondazione Cortina 2021 e della FISI e dal coordinatore dei servizi medici dell’evento. Anche le entità organizzate che partecipano ai Mondiali (team, broadcaster, SRS, fornitori) sono tenute a nominare un proprio Covid-19 Hygiene Manager, col ruolo di coordinare e verificare l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo per il proprio gruppo.

TAG
sci
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su