Miccia e silenziatori per armi, arrestato un settantenne

Miccia e silenziatori per armi, arrestato un settantenne

Miccia per esplosivo, silenziatore artigianale. In casa il corredo perfetto per la caccia di frodo. È scattato così l’arresto, lo scorso 16 settembre, per un settantenne di Alleghe, accusato di detenzione illegale di armi. La squadra mobile di Belluno, coadiuvata dal nucleo di polizia amministrativa ha rinvenuto a casa sua, in seguito ad una perquisizione partita da una segnalazione, 3 metri e 80 centimetri di miccia, un silenziatore artigianale e 1 chilo e 800 grammi di polvere da sparo. Sono stati anche sequestrati 5 fucili e relative munizioni, regolarmente detenuti. Si presume che le armi illegali fossero utilizzate dall’uomo, cacciatore con regolare licenza, per attività di bracconaggio.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su