Più manutenzioni, meno imposte: il 2020 di Feltre è servito

Più manutenzioni, meno imposte: il 2020 di Feltre è servito

Riduzione delle imposte, riqualificazione del centro storico e avanti tutta sulle manutenzioni. Sono i buoni propositi dell’amministrazione Perenzin per l’anno che verrà. Un anno decisamente importante per la città di Feltre e non solo perché coincide con il giro di boa della giunta in carica. Ma soprattutto perché sono previsti lavori importanti; su tutti, quelli di ripristino post-Vaia che già nel 2019 sono valsi circa 2 milioni di euro (sui 7 milioni complessivi di danni riportati da Feltre durante la tempesta dell’ottobre 2018).

A stilare numeri e programmi ci ha pensato il primo cittadino. Stamattina, in conferenza stampa, ha tracciato il bilancio del 2019 e fissato gli obiettivi del 2020.

«Il 2019 si conclude positivamente – ha spiegato Paolo Perenzin -. Tutti gli indicatori di bilancio stanno migliorando. In particolare la media di cassa, che in passato mostrava il segno meno e quest’anno arriva a un più 450mila euro. Alla luce di questi dati stiamo iniziando un percorso per ridurre le imposte ai cittadini».

Numeri positivi nonostante il grande lavoro per archiviare la tempesta Vaia. Lavoro che inevitabilmente proseguirà anche l’anno prossimo.

«Nel 2020 arriveranno ad effetto alcuni interventi strategici a cui stiamo lavorando ancora dal primo anno di mandato, dal 2012 – ha detto Perenzin -. Ci sarà una piccola rivoluzione in centro, perché tutti i principali edifici saranno interessati da lavori; penso al teatro della Sena, ai musei e alla biblioteca. Poi cercheremo di porre ancora più attenzione alle manutenzioni: abbiamo disposto l’investimento di 500mila euro l’anno per tre anni per quanto riguarda le asfaltature delle strade comunali. Inseguiremo le priorità oggettive, cercando di portare le manutenzioni su tutto il territorio».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su