Lotta allo spopolamento: la Provincia agli Stati Generali della Montagna a Roma

Lotta allo spopolamento: la Provincia agli Stati Generali della Montagna a Roma

Sviluppo sostenibile, assetto del territorio, ruolo degli enti locali. Senza dimenticare lo spopolamento delle “terre alte”. Saranno questi i temi degli Stati Generali della Montagna, convocati per venerdì prossimo (31 gennaio). 

A Roma, al Ministero degli affari regionali, la montagna proverà a far sentire la sua voce. E la Provincia di Belluno avrà un ruolo fondamentale, perché il presidente Padrin porterà il piano anti-spopolamento già sottoposto al ministro Boccia a inizio dicembre.

«Sono stato delegato dall’Upi (Unione Province Italiane, ndr) per rappresentare tutte le Province montane – dice Roberto Padrin -. Gli Stati generali rappresentano un momento importantissimo per dare ai territori montani come la provincia di Belluno quella giusta attenzione che meritano. Abbiamo il dovere di contrastare lo spopolamento in atto e per questo abbiamo predisposto un piano apposito».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su