Lo zoccolo duro è confermato: sta nascendo il nuovo Belluno

Lo zoccolo duro è confermato: sta nascendo il nuovo Belluno

 

Il Belluno che verrà ha già contorni piuttosto definiti.

Sotto la guida tecnica di Renato Lauria, rimarranno infatti tutti i senatori del gruppo: a cominciare dal capitano e bomber Simone Corbanese, che un paio di settimane fa aveva testimoniato la sua volontà di non lasciare le Dolomiti («La maglia del Belluno me la sento cucita addosso»).

E a ruota sono arrivate altre conferme: Stefano Mosca continuerà a sfrecciare sulla corsia di sinistra, Sebastiano Sommacal rimarrà nel cuore della difesa, Simone Bertagno sarà sempre il faro del centrocampo, affiancato da Yari Masoch. Sempre in tema di conferme, manca solo l’ufficialità per prolungare il rapporto con Georges Petdji, mentre in porta non si muove Stefano Dan e in fase offensiva è pronto a giocarsi le sua carte Alessandro Salvadego. Da definire, infine, la situazione di Simone Quarzago. 

E i fuoriquota? Come ha confermato mister Lauria, saranno tutti prodotti del vivaio gialloblù. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su