L’anno sociale della Dante comincia in musica, nel segno di Beethoven

L’anno sociale della Dante comincia in musica, nel segno di Beethoven

Inaugurazione in musica. Per “I Mercoledì d’Autunno” della Dante di Belluno, ecco il concerto-vernissage che aprirà l’anno sociale dell’associazione. 

Mercoledì 22 gennaio il Salone di Rappresentanza di Palazzo dei Rettori diventerà auditorium per una sera. E celebrerà i 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven. Un evento in collaborazione con la Scuola di musica Miari e con il Conservatorio Steffani di Castelfranco Veneto.

Suonerà il “Quartetto Larin”, nato all’interno del conservatorio di Castelfranco e composto da Luigi Di Francia e Arianna Pasoli (violini), da Nathan Deutch (viola) e da Kateryna Bannyk (violoncello).

Tutto il concerto proporrà le musiche del grande compositore tedesco Beethoven. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Silenzio in sala alle 17.15.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su