I nuovi arrivati girano già, i “vecchi” non tradiscono: per la Canottieri un successo salvezza

I nuovi arrivati girano già, i “vecchi” non tradiscono: per la Canottieri un successo salvezza

PALMANOVA-CANOTTIERI BELLUNO 4-7 

GOL: pt 4’21” Brancher, 7’49” Besic, 8’13” Juan Moreno, 8’38” Contin, 14’53” Bearzi, 18’30” Savi; st 4’08” Brancher, 5’15” e 10’39” Juan Moreno, 16’14” Brancher, 17’02” Baloh. 

PALMANOVA: Fanigliulo, Besic, Fongione, Sestili, Cerulli, Dimarch, Contin, Sluga, Langella, Bozic, Bearzi, Baloh. Allenatore: Criscuolo. 

CANOTTIERI BELLUNO: Dalla Libera, Brancher, Dall’O, Godson, Savi, Reolon, Di Donato, Laforgia, De Battista, Rui Costella, Juan Moreno, Del Prete. Allenatore: Bortolini. 

ARBITRI: Sferrella di Pescara e Levati di Trento. 

NOTE. Ammoniti Bearzi, Besic, Langella, Brancher, Rui Costella, Juan Moreno. 

La vecchia guardia e il nuovo arrivato. È grazie a questo amalgama perfetto che la Canottieri torna da Palmanova con tre punti pesanti nello sprint salvezza. E con una consapevolezza in più, anzi due: le basi sono solide e le “novità” sono già decisive. Il successo infatti è frutto della grande prestazione di un “vecchio” elemento come Brancher, associata all’ottima gara dell’acquisto di dicembre, Juan Moreno. Le prove? I due firmano una tripletta a testa che vale oro. A condire il tutto anche il buon esordio di Bernardo Rui Costella. Segnali più che incoraggianti per i Bortolini boys in vista delle prossime sfide.

LA CRONACA 

Tre reti per parte e la prima frazione si chiude in equilibrio. La Canottieri scappa due volte, il Palmanova la riacciuffa e sorpassa, finché ci pensa Savi a rimettere le cose a posto. Ma è nella ripresa che i bellunesi innestano il turbo e a suon di gol allargano il divario fino a portare il risultato al sicuro sul 7-3. E lo fanno concedendosi anche una magia, quella estratta dal cilindro da Brancher per il 6-3: Dalla Libera rilancia dalla sua porta, il “biondo” colpisce al volo a incrociare e piazza un colpo alla Van Basten, di quelli da game over. Il Palmanova può solo accorciare con Baloh. Gli applausi – e i punti – li porta a casa la Canottieri.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su