• Home
  • Cronaca
  • Limana
  • Eventi in tempo di Covid: la festa del miele c'è, con tutte le accortezze del caso
Limana

Evento pubblico nonostante il Covid. Limana dice sì alla “Festa del miele”. Belluno invece ha già cancellato l’antica fiera di San Martino, tradizionalmente in calendario per novembre. Due punti di vista diversi? Può darsi. Ma l’emergenza sanitaria in atto permette pochi spazi di manovra. Quelli che a Limana, Comune, Pro loco e Apidolomiti hanno deciso di provare a sfruttare fino in fondo.

«Ammettiamo che non è un anno facile nemmeno per l’organizzazione della festa del miele – commenta Alex Segat, assessore all’agricoltura del Comune di Limana –. Ma sono bastati alcuni accorgimenti per poter adeguare le attività previste alla normativa anti-Covid». «Ad alcuni aspetti della festa, come le attività con le scuole, le mostre e i cicheti, abbiamo dovuto rinunciare – continua Cinzia Dal Molin, assessore al turismo –. E altri abbiamo dovuto ripensarli, ma siamo comunque soddisfatti del risultato. Le premiazioni del concorso vedranno nella sala riunioni del municipio non più di 25 persone, su invito, per garantire la distanza di sicurezza. Le ormai attese smielature e la lavorazione del latte verranno riproposte e a ciò si aggiungerà una novità: gli show cooking a cura degli agrichef di Campagna Amica. A queste attività abbiamo pensato di dedicare degli spazi specifici, mettendo a disposizione dei visitatori delle sedie distanziate».

Ovviamente mascherina indossata per tutti. Ma la festa si fa. E oggi (domenica 18 ottobre) ci saranno oltre 100 espositori alla mostra mercato del miele e dei prodotti agricoli. Insomma, con qualche attenzione, si può fare anche un evento simile.

«Il 2020 è stato ed è ancora un anno estremamente duro per le realtà commerciali e artigianali, in primis per le attività agricole. Perciò ci è sembrato doveroso investire anche quest’anno nella festa del miele, per dare una possibilità concreta e tangibile a queste realtà - conclude il sindaco, Milena De Zanet -. E la presenza di oltre 100 espositori alla fiera di domenica rappresenta la soddisfazione più grande».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019