Borgo Valbelluna

Cambio di gestore. La raccolta rifiuti a Mel e Lentiai passa di mano: dalla prossima settimana sarà un affare di Bellunum (che è già attiva a Trichiana). I cittadini se ne accorgeranno subito, con la sostituzione delle campane e dei bidoni stradali. Per il resto, tutto come prima, o quasi.

«Continuerà la raccolta del rifiuto secco indifferenziato con la modalità del porta a porta con gli stessi calendari e gli stessi percorsi attuali - spiega l’assessore all’ambiente, Simone Deola -. Per quanto riguarda la raccolta stradale della carta, del vetro-plastica-lattine e dell'umido, continuerà a funzionare come ora, solo con nuove campane e nuovi contenitori. Le piazzole saranno totalmente mantenute e in pochissimi casi spostate di qualche metro rispetto all'attuale. Potranno esserci delle variazioni nei giorni di raccolta».

Anche l'ecocentro funzionerà come ora, con la prosecuzione fino a dicembre della gestione dell'Unione Montana Valbelluna. Stesso discorso per la raccolta domiciliare presso le utenze non domestiche della plastica e della carta che sarà mantenuta tale e quale, eccezion fatta per possibili cambi di giorno di raccolta (che saranno tempestivamente comunicati agli interessati). 

«Ringrazio l'Unione montana Valbelluna per il servizio svolto in questi anni - commenta Deola -. Ora, anche per le dinamiche a livello di Consiglio di Bacino, era necessario procedere alla piena omogenizzazione del servizio con un unico gestore a livello comunale che garantisse alta affidabilità e che fosse anche inserito nella grande partita provinciale di riorganizzazione della raccolta e smaltimento rifiuti. Bellunum è il soggetto assolutamente rispondente a questi requisiti che già svolge il servizio in maniera eccellente nel municipio di Trichiana e che ci garantisce un massimo tasso di efficienza ed efficacia».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019