Anche Belluno celebra la “Giornata mondiale della salute”

Anche Belluno celebra la “Giornata mondiale della salute”

La “Giornata mondiale della salute” coinvolge anche Belluno. E, in particolare, l’Ulss 1 Dolomiti, che per l’occasione ha tracciato alcune buone pratiche per mantenersi “sani fin da sani”: «È bene scegliere un’alimentazione corretta, variando sempre fra gli alimenti e consumando pasti a base di ortaggi, legumi, cereali e frutta ed evitando i condimenti ricchi di grassi. Non esiste cellula del nostro corpo che non abbia bisogno di acqua per il suo buon funzionamento: bere frequentemente e lentamente fino a 2 litri d’acqua al giorno favorisce l’eliminazione delle scorie del metabolismo, conserva lubrificate le articolazioni e mantiene nei limiti di norma la temperatura corporea. Viceversa le bevande alcoliche non apportano benefici, ma sono fattori di rischio per condizioni precancerose e cancerose del fegato e del tratto digerente». 

È fondamentale poi smettere di fumare: «Il fumo non si associa solo al tumore al polmone, ma anche a diversi altri tumori. Ed è causa di broncopneumopatie croniche e di ipertensione arteriosa, da cui infarto del miocardio e ictus cerebrale». 

Da non sottovalutare, infine, l’attività fisica: «Essere fisicamente attivi è essenziale per cuore, mente e corpo, a ogni età e con ogni abilità. Spezzare le ore di sedentarietà con la corsa, una passeggiata o anche semplici attività domestiche che richiedano il movimento è terapeutico a ogni età per prevenire l’obesità, dunque il diabete, le malattie cardiovascolari, ma anche i tumori, l’osteoporosi e l’artrosi».

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su