Al Belluno basta un tempo: Virtus Bolzano ko e secondo posto

Al Belluno basta un tempo: Virtus Bolzano ko e secondo posto

BELLUNO-VIRTUS BOLZANO 2-1

RETI: pt 10’ Bragagnolo, 45’ Corbanese; st 22’ A. Kaptina.

BELLUNO: Dan; Petdji, Bragagnolo, Mosca; Gjoshi, Chiesa, Bertagno, Spencer; Posocco; Lirussi, Corbanese. Sono entrati Sommacal, Masoch, Quarzago, Cescon. Allenatore: R. Lauria. 

VIRTUS BOLZANO: Garbic; Davi, Carella, Rizzon, De Santis; Bounou, A. Kaptina, Forti; Cia; E. Kaptina, Timpone. Sono entrati: Vitello, Mlakar, Bacher, Osorio. Allenatore: A. Sebastiani.

ARBITRO: Davide Santarossa di Pordenone. 

Al polisportivo non si passa. Ormai è una legge. E sembra valere per tutti: anche per la Virtus Bolzano, piegata da un Belluno sempre più convincente. E vincente: nel turno infrasettimanale, infatti, matura il settimo successo in campionato dei gialloblù. I quali, grazie a questi 3 punti, scavalcano la Manzanese e si portano al secondo posto in graduatoria. 

Decisivo un primo tempo giocato ad altissimi livelli dai ragazzi di Lauria: la sblocca Bragagnolo, di testa, dopo 10 giri di lancette, mentre Corbanese, a ridosso dell’intervallo, realizza il suo nono gol stagionale. 

Nella ripresa, il forcing della Virtus si concretizza in una pregevole rovesciata di Arnaldo Kaptina. E nulla più. Finisce 2-1: il Belluno è a un solo punticino dalla vetta. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su