“Uniti per la Locanda”: aperitivo e buffet per aiutare il locale bruciato a Capodanno

“Uniti per la Locanda”: aperitivo e buffet per aiutare il locale bruciato a Capodanno

La solidarietà non va in vacanza. Anzi, è più forte del fuoco. I feltrini (e non solo) hanno l’occasione giusta per dimostrarlo. E anche per provare a misurare la generosità che da sempre contraddistingue i bellunesi tutti. Perché venerdì sera (3 gennaio) è in programma un aperitivo speciale, per aiutare Luca Cargnel a rimettere in piedi La Locanda. 

Il locale è andato distrutto in un brutto incendio, nelle prime ore di Capodanno. Ma non è stata minimamente intaccata la voglia del giovane proprietario di andare avanti. Luca infatti ha già fatto sapere di voler riprendere daccapo. Di essere quanto mai intenzionato a ripartire e rimettere in piedi il suo ristorante-pizzeria.

Per dargli una mano, alcuni amici e conoscenti hanno organizzato “Uniti per la Locanda”, una serata di aperitivo e buffet ad offerta libera. Dove? Al campo sportivo di Nemeggio (in via Criolin, a Feltre). Se è vero che l’unione fa la forza, lo si vedrà senza dubbio.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su