Tradizione e innovazione: gli splendidi 80 anni della Latteria di Valmorel

Tradizione e innovazione: gli splendidi 80 anni della Latteria di Valmorel

Più che il latte, servirebbe lo champagne. Sì, perché è tempo di brindare a un grande risultato: la Latteria di Valmorel chiude le celebrazioni per i suoi 80 anni di attività. Altro che “vecchia”, la realtà in comune di Limana è al passo con i tempi. E riesce sempre a garantire prodotti di primissima qualità. Dal 1939 a oggi, nel segno della tradizione. E dell’innovazione. 

«La latteria ha sempre portato avanti la raccolta e trasformazione collettiva del latte, conferito dai soci produttori. Il valore storico e il caratteristico sapore di questo prodotto sono universalmente riconosciuti in tutta la Valbelluna, dove si sviluppa un’importante manifestazione ed escursione enogastronomica, nata nel 2005: la Magnalonga di Valmorel-Limana che attira ogni anno circa un migliaio di partecipanti, interessati a conoscere questa pregiata rarità di montagna». 

Per concludere le iniziative legate all’ottantesimo anniversario, è in programma domani (domenica 22) un pomeriggio al Vejò: alle 15.30, verrà presentato il libro “Giulio e Maria, un amore per sempre – Storia centenaria di un caffè e di un’azienda agricola”, con Tomaso Pettazzi e l’introduzione del professor Enzo Rullani. Alle 17, invece, fari puntati sullo spettacolo “Vardar indrio par andar avanti”, con il cantautore Giorgio Fornasier e il poeta contadino Diego Stefani. 

E allora, in alto i calici. Anzi, i bicchieri. Rigorosamente colmi di latte.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su